#LivornoTimesLive: LA VITA POLITICA ED ECONOMICA DI LIVORNO IN TEMPO REALE, CLICCATE QUI | IL NOSTRO BLOG SU TWITTER: CLICCATE QUI E SEGUITECI | IL NOSTRO BLOG SU FACEBOOK: CLICCATE QUI PER VEDERE LA NOSTRA PAGINA | IL NOSTRO BLOG SU TUMBLR: CLICCATE QUI E SEGUITECI

domenica 25 giugno 2017

ENTRO IL 2017 IL MICROTUNNEL IN PORTO

UNA VEDUTA DELLA "TORRE DEL MARZOCCO" CON GOOGLE EARTH
Il progetto del micro-tunnel nel porto di Livorno sta prendendo forma. Infatti, dopo che sono terminati i lavori di realizzazione dei diaframmi in cemento, sono partiti i lavori di scavo.
Si tratta di due buche profonde 3 metri e con diametro una di 13 ed una 16 metri, che sono destinate a diventare i terminali di accesso e di uscita per il condotto sotterraneo destinato ad ospitare quei tubi dell'Eni che oggi sono posizionati lungo le sponde del canale di accesso in porto e che restringono gli spazi di manovra alle navi contenitori più grandi rendendo complicata l'accessibilità della Darsena Toscana.
Con questo intervento sarà così possibile interrare le condutture dell'Eni e resecare la seconda parte della sponda che si trova sul lato della Torre del Marzocco permettendo di banchinarla e di arretrarla di 30 metri.
L'obiettivo è quello di allargare il canale fino a 120 metri e di aumentare la profondità fino a 16 metri permettendo così il transito, finalmente, alle navi di ultima generazione.

seguite il nostro blog su Twitter: @LivornoTimes

giovedì 22 giugno 2017

NUOVI SERVIZI IN VIA EBAT ED IN VIA DEI SETTE SANTI

LA PIANTINA DEL PROGETTO
Nuovo progetto per una riqualificazione della zona che si trova tra via Ebat e via dei Sette Santi.
Si tratta della creazione di un parco pubblico, di una piazza e di nuovi parcheggi che andranno a riqualificare una zona che oggi è abbastanza degradata.
L'assessore Aurigi afferma: "Un risultato di cui essere molto soddisfatti, che va ad arricchire di importanti servizi l'interno quartiere".
Andando a vedere nello specifico il progetto prevede la creazione di un parco pubblico che sarà completamente recintato, avrà al suo interno un percorso pedonale che si snoderà in due aree circolari a forma di piazza con delle panchine, vialetti illuminati ed un sistema di irrigazione.
La piazza che sorgerà al di sopra dei garage sotterranei sarà divisa in due zone principale: una occupata da un campo di pallacanestro, delimitato da un muretto e da una recinzione; l'altra occupata da una zona gioco per bambini con scivoli, altalene ed un percorso di muri colorati e curvilinei di vari altezze che si snoderanno come un percorso "incantato", stimolante per giochi di movimento dei bambini.
Il parcheggio pubblico sarà ricavato su un'area di proprietà comunale. Il progetto prevede 32 stalli per auto, di cui 1 per disabili, ed una corsia centrale per la raccolta ed il convoglio delle acque piovane. Gli stalli saranno intervallati da isole alberate e dai pali dell'illuminazione pubblica.

LE VIGNETTE DI RIMA: PER UN PUGNO DI MAIL


martedì 20 giugno 2017

IL 21 GIUGNO INCONTRO PUBBLICO SULL'ESSELUNGA

IL PROGETTO ESSELUNGA
Mercoledì 21 giugno, presso l'Aditorium dell'ex Circoscrizione 1, alle 15.30 si svolgerà un incontro pubblico sul progetto dell'Esselunga.
All'incontro saranno presenti i tecnici competenti che illustreranno i contenuti della proposta progettuale relativa al piano di recupero dell'area adottata del Consiglio Comunale lo scorso 9 maggio.
L'Assessore all'urbanistica Alessandro Aurigi afferma: "Si tratta di un importante momento di condivisione del progetto con la città che permetterà di ottimizzare la partecipazione a questa fase della procedura urbanistica finalizzata alla presentazione delle osservazioni alla proposta adottata. Spero che i cittadini presenti siano numerosi e curiosi per sviscerare con i tecnici ed i progettisti tutti gli aspetti di questo significativo intervento di rigenerazione urbana".

LIVORNO ED IL TURISMO: UN RAPPORTO DIFFICILE MAI NATO

L'ARTICOLO DE "IL TIRRENO"
Prendiamo spunto dall'articolo scritto da Alfredo Faetti sul Il Tirreno del 19 giugno 2017 per dire due parole sul rapporto tra la nostra città ed il turismo, un rapporto che non è mai nato.
L'articolo riporta i commenti dei sei blogger che sono stati chiamati dall'amministrazione comunale per seguire la tre giorni del Cacciucco Pride (CLICCATE QUI PER VEDERE I POST SU LIVORNO DAILY).
I blogger sono rimasti entusiasti dalle bellezze presenti nella nostra amata città. Bellezze che, sempre secondo i blogger, non sono bene pubblicizzate al di fuori del territorio cittadino.
La frase che più ci è rimasta impressa è quella "Livorno è aperta al turista ma non al turismo". Una frase significante che riassume quello che alcuni di noi pensano cioè che Livorno, al di fuori di Stagno al nord e di Quercianella a sud, non è conosciuta.

UNO STRALCIO DELL'ARTICOLO
Un vero peccato perché la nostra Livorno ha delle potenzialità che sono incredibili. Basta pensare alla Terrazza Mascagni, al quartiere de "La Venezia", alle fortezze, ai fossi ed ai tutti personaggi che hanno fatto la storia dell'Italia e che sono nati a Livorno e vissuto in città (vedi Mascagni, Fattori, Modigliani e Ciampi).
Beh che dire a questo punto??? Sicuramente un lavoro meglio lo deve fare l'ufficio del turismo del Comune di Livorno. Nell'articolo un blogger dice che Livorno non è pubblicizzata nelle agenzie di viaggio. Un fatto grave. In Toscana ci sono posti come Firenze, Siena, Pisa e Lucca che accentrano, giustamente, il turismo per le loro bellezze ma anche la nostra città ha le proprie potenzialità.
Concludiamo con una parte di una frase che è contenuta nello stralcio dell'articolo de "Il Tirreno" riportato sopra: "...Eppure vale la pena fare chilometri per vederla".

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: DOCUMENTARIO SU LIVORNO

Cosa abbiamo che ci rende famosi in tutto il mondo? Guarda la vignetta documentario e lo saprai!!:



lunedì 19 giugno 2017

MERCOLEDI 21 GIUGNO IL CONSIGLIO COMUNALE ALLE 20.30


Si terrà mercoledì 21 giugno alle ore 20.30 in Consiglio Comunale, ecco l'Ordine del Giorno:

1. Comunicazioni del Presidente;
2. Comunicazioni del Sindaco;
3. Bozza di Regolamento unico del sistema dei servizi di assistenza sociale territoriale della zona livornese. Parere preventivo;
4. Bozza di deliberazione consigliare presentata dai consiglieri Galigani, Mileti e Bastone "Modifica dello statuto con articolo inserito - Consigliere aggiunto";
5. Proposta di deliberazione presentata dal consigliere Esposito "Modifica art. 6 Regolamento del Consiglio comunale";
6. Proposta di deliberazione presentata dal consigliere Esposito "Modifica art. 9 del Regolamento del Consiglio comunale";
7. Proposta di deliberazione presentata dal consigliere Esposito "Modifica art. 17 del Regolamento del Consiglio comunale";
8. Mozione consigliere Bruciati "Indirizzi per bandi e impianti sportivi";
9. Interpellanza consigliere Cannito "Ex Cinema Gran Guardia che fine ha fatto la costituzione di un polo culturale polivante";
10. Mozione consigliera Amato "Richiesta istituzione incontri tra cittadini e forze dell'ordine sul tema sicurezza";
11. Mozione consiglieri Galigani, Barbieri, Galli, Meschinelli "Regolazione orari apertura sale scommesse";
12. Interpellanza consiglieri Mazzata, Grillotti, Pecoretti "Degrado e sicurezza quartiere Stazione-Risorgimento";
13. Interpellanza Gruppo PD "Piano edicole";
14. Mozione consigliere Raspanti "Interventi urgenti e inderogabili di sanificazione e potenziamento del personale nella Casa Circondariale "Le Sughere""; 
15. Interpellanza consigliere Bruciati "Dal porto di Livorno armi per la guerra in Siria e Yemen"

domenica 18 giugno 2017

L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE APPROVA LE SPONSORIZZAZIONI PER I PLAYGROUND

IL PLAYGROUND DE "LA ROSA"
La giunta comunale di Livorno ha approvato lo schema di contratto di sponsorizzazione per la manutenzione dei playground, o per dirla alla livornese dei "campetti", di pallacanestro presenti in città.
Sul profilo Facebook l'assessore allo sport del Comune di Livorno Andrea Morini: "E' un'iniziativa che ho fortemente voluto e che spero possa trovare un riscontro da parte dei privati, a partire dalle stesse squadre di pallacanestro livornesi. I playground cittadini sono stati, per molte generazioni, un importantissimo luogo di socializzazione e d'incontro e hanno visto infinite sfide 3 contro 3 fino all'ultima goccia di energia. Spazi che devono rimanere fruibili liberamente da tutti e che non necessitano solamente una manutenzione "una tantum" ma di venire adottati e controllati da chi vorrà farsene carico".

IL PLAYGROUND DEL VIALE DELLA LIBERTA'
Contattato da noi il delegato provinciale del Comitato Olimpico Nazionale Giovanni Giannone afferma: "Ritengo che l'iniziativa dell'Amministrazione circa la ricerca di sponsorizzazioni per la ristrutturazione dei campi di playground sia una buona cosa che potrebbe permettere di riappropiarsi da parte dei giovani di spazi all'aperto cosa che sicuramente attualmente manca. L'attività all'aperto e in libertà è stato il pane quotidiano per molti di noi e che molti giovani non hanno potuto conoscere ed apprezzare. Tutto ciò oltre ad un aspetto sociale e di movimento è importante data l'alta percentuale di persone che hanno frequentato tali campetti e che con la riscoperta e la passione del basket sarebbe ben apprezzata. Ora attendiamo di vedere la risposta che sicuramente sarà positiva".
Con questa iniziativa l'amministrazione a 5 Stelle si rivolge a tutti quei soggetti interessati a curare la manutenzione dei campetti (o playground) di pallacanestro presenti in diversi parchi e aree verdi della città.

giovedì 15 giugno 2017

DAL 3 LUGLIO AL VIA LA RACCOLTA DEI RIFIUTI PORTA A PORTA IN ALTRI QUARTIERI DI LIVORNO, ECCO DOVE

Continua l'estensione della raccolta dei rifiuti porta a porta nella nostra città. La raccolta si amplierà, dal prossimo 3 luglio, ai quartieri di Collinaia, Quercianella, Castellaccio e Valle Benedetta.

venerdì 9 giugno 2017

PUBBLICATI SUL B.U.R.T. GLI ELABORATI TECNICI PER IL PROGETTO ESSELUNGA

IL PROGETTO ESSELUNGA
Il Comune di Livorno comunica che sul B.U.R.T., una sorta di Gazzetta Ufficiale della Regione Toscana, è stato pubblicato l'avviso di deposito degli elaborati tecnici del Piano di recupero di iniziativa privata per la riqualificazione dell'area ex FIAT.
Gli elaborati tecnici in questione sono il Piano di recupero composto da 26 elaborati progettuali, la Variante al P.S. ed al R.U. composta da 3 elaborati progettuali, lo Schema di convenzione, la relazione geologica ed il rapporto ambientale.
Ora chi è interessato, entro e non oltre i 60 giorni, può presentare delle osservazioni. 
In altre parole il piano Esselunga sta andando avanti.

domenica 4 giugno 2017

MARTEDI 6 GIUGNO IL CONSIGLIO COMUNALE


Ecco l'Ordine del Giorno del Consiglio Comunale che si svolgerà martedì 6 giugno alle ore 17.00:

1. Comunicazioni del Presidente;
2. Comunicazioni del Sindaco;
3. Question Time cons.re Amato "Ippodromo Caprilli";
4. Ratifica Delibazione Giunta Comunale N. 224 dell'11/04/2017. "Variazioni al bilancio di Previsione Finanziario 2017 - 2019. Prospetto n. 17/20";
5. Acquisizione a titolo gratuito di aree di proprietà privata ubicata in località, Collinaia, Livorno;
6. Piano di riqualificazione orti e nuovi orti urbani di attuazione dell'art. 28 NN.TT.A. R.U. con contestuale variante normativa al R.U. Adozione;
7. Interpellanza conss. Bruciati, Cannito, Grillotti, Amato, Cepparello, Caruso "Gara bacini";
8. Mozione cons.re Raspanti "Diritto alla conoscenza";
9. Interpellanza cons.re Cannito "Consorizio di bonifica: cittadini tassati e tartassati";
10. Mozione conss. Mileti, Rossi, Agen, La Fauci, Galli e Lenzi "Prevenzione e contrasto del disagio giovanile";
11. Mozione cons.re Bruciati "Indirizzi per bandi e impianti sportivi";
12. Mozione conss. Grillotti, Mazzacca e Pecoretti "Deiezioni canine";
13. Mozione conss. Martelli, Caruso, Bini, De Filicaia, Ria e Ciampini "Costituzione osservatorio permanente sulla legalità e sicurezza".

mercoledì 31 maggio 2017

GIOVEDI 1 GIUGNO IL CONSIGLIO COMUNALE


Giovedì 1 giugno alle ore 17.00 di terrà il Consiglio Comunale, ecco l'Ordine del Girono:

1. Comunicazioni del Presidente;
2. Comunicazioni del Sindaco;
4. Rinegoziazione 2017 mutui Cassa depositi e prestiti;
5. Variazioni al Bilancio Finanziario 2017 - 2019, conseguenti alla rinegoziazione Mutui Cassa DD. PP Prospetto N. 17/24;
6. Monzione conss. Mazzacca, Grillotti e Pecoretti "Cartelli stradali griffati";
7. Mozione cons.re Cannito "Accoglimento petizione Pass rosa ZTL";
8. Mozione Gruppo PD "Utilizzo risorse canone concessorio Casalp";
9. Mozione conss. Valiani, Grillotti e Pecoretti "Mobilità viale Italia",

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: ATO COSTA

L'AAMPS rischia di fallire un'altra volte... meno male i bagnini al mare sono più bravi nei salvataggi! Forse dovremmo mettere loro a fare i sindaci!!:



martedì 23 maggio 2017

IL 24 MAGGIO IL CONSIGLIO COMUNALE


Mercoledì 24 maggio alle ore 14 si svolgerà il Consiglio Comunale, ecco l'Ordine del Giorno della seduta:

1. Approvazione verbali;
2. Comunicazioni del Presidente;
3. Comunicazioni del Sindaco;
4. Spil S.p.A. - indirizzi per le modifiche statutarie secondo le nuove disposizioni contenute nel. D. Lgs. n. 175/2016;
5. Accordo procedimentale. Antignano Nord. Approvazione;
6. Interpellanza cons.re Cannito "Quali operazioni su Piazza del Luogo Pio?";
7. Interpellanza cons.re Bruciati "Apertura sale giochi Fullslot.it in Corso Amedeo 205";
8. Mozione conss. Rossi, Mileti, La Fauci, Galli "Alternanza scuola - lavoro per alunni con disabilità";
9 Mozione conss. Mazzacca, Grillotti e Pecoretti "Cartelli stradali griffati";
10. Mozione cons.re Cannito "Accoglimento petizione Pass rosa Ztl";
11. Mozione Gruppo PD "Utilizzo risorse canone concessorio Casalp";
12. Mozione conss. Valiani, Grillotti e Pecoretti "Mobilità viale Italia".

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: A ROMA SI CAMBIA LA PARITA'

Emergenza rifiuti?! Emergenza traffico!? Macché la vera urgenza è cambiare la parità!!!:



martedì 16 maggio 2017

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: AMNESIA

Se ti dimentichi dove hai messo le chiavi di casa, chiami tua moglie con il nome dell'amante e viceversa, puoi capire che uno si può dimenticare di avere delle società a Malta:



domenica 14 maggio 2017

12 PROGETTI PER 84 LAVORATORI PER LA PROVINCIA DI LIVORNO

UNA VEDUTA DI LIVORNO
Sono stati firmati, venerdì 12 maggio a Palazzo Strozzi a Firenze, i "protocolli d'insediamento" per la provincia di Livorno che prevedono l'assunzione per 84 lavoratori divisi tra Livorno, Rosignano Marittimo e Piombino.
Dei 12 progetti, che prevedono il contributo regionale di 5,7 milioni di euro, 5 sono su Livorno, 3 su Rosignano Marittimo e 4 su Piombino.
Andando a vedere nelle specifico i numeri l'importo complessivo degli investimenti, compreso il contributo regionale, è di 20,9 milioni di euro.
Per il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi la firma di questi protocolli sono solo la prima fase dei finanziamenti che la Regione intende convogliare sull'area costiera.

venerdì 12 maggio 2017

IL SINDACO DI LIVORNO FILIPPO NOGARIN ATTACA IL PARTITO DEMOCRATICO SULL'ESSELUNGA

Il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin (M5S) dopo la presa di posizione del Partito Democratico contro l'arrivo dell'Esselunga a Livorno attacca lo stesso PD con un video sulla propria pagina Facebook, eccolo:


giovedì 11 maggio 2017

LIVORNO, GENOVA E LUCCA CON PIU' INCIDENTI STRADALI


Un'indagine dell'ISTAT ha rilevato tutti gli incidenti stradali avvenuti nel 2015 verificatosi sulla rete stradale, verbalizzati dalle forze dell'ordine, avvenuti su una strada pubblica e che hanno causato lesioni a persone, morti e/o feriti, con il coinvolgimento di almeno un veicolo.
Dalla classifica si evince subito come Livorno sia nelle primi posizioni con 10,072 auto coinvolte in incidenti ogni 1000 auto circolanti. 
Davanti a Livorno solo Lucca, Genova e Rimini:


mercoledì 10 maggio 2017

LE VIGNETTE ANIMATE DI RIMA: VIA LIBERA IN CONSIGLIO ALL'ESSELUNGA

Siamo una città di mare e si affoga tra le rotatorie e i centri commerciali: 


ARRIVA IL PRIMO SI DEL CONSIGLIO COMUNALE AL PROGETTO DELL'ESSELUNGA

IL PROGETTO DELL'ESSELUNGA
Arriva il primo si del Consiglio Comunale di Livorno sul progetto dell'Esselunga ovvero del "Piano di recupero di iniziativa privata, con variante al piano strutturale e al regolamento urbanistico, per la riqualificazione dell'area ex Fiat" (com'era riportato al punto 3 dell'Ordine del Giorno della seduta).
Il punto è stato approvato con i seguenti voti: 16 favorevoli (gruppo Movimento 5 Stelle e Sindaco), 12 contrari (Partito Democratico, Buongiorno Livorno, Futuro, Livorno bene comune, due consiglieri di Livorno Libera), 2 astenuti (Elisa Amato di Forza Italia e Giuseppe Grillotti di Livorno Libera), assente Marco Cannito che rappresenta la lista civica Città Diversa.
Ricordiamo cosa prevede il progetto Esselunga che ammonta ad un totale di 40 milioni di euro investiti sul territorio: 140 posti di lavoro, una struttura da 8 mila metri quadrati, un'area verde da 5 mila metri quadrati, una parcheggio da 700 posti auto di cui 250 pubblici. Il progetto prevede anche una ridisegnazione della viabilità della zona che comprende: la realizzazione di una rotatoria tra via degli Etruschi e via Torino, due minirotatorie in via Torino e via Ferraris, un semaforo sul viale Petrarca, due piste ciclabili.
Un piano importante che l'assessore Alessandro Aurigi sintetizza in questo modo: "Un intervento di rigenerazione urbana che trasformerà un'area degradata".

IL COMMENTO DI UN NOSTRO LETTORE SUL CASO ESSELUNGA

Riceviamo e pubblichiamo:

Esselunga, basta con le polemiche!!!

Dalle notizie riportate dai media locali ho notato la grande attenzione posta all'annunciato nuovo insediamento di Esselunga sul viale Francesco Petrarca perché alcuni sono preoccupati, oltre che per i posti di lavoro degli esercizi commerciali già esistenti, anche per l'ipotetico aumento del traffico e per il conseguente inquinamento. Infime, con viva sorpresa, ho anche appreso dell'assurda e tragica proposta di collocarla nella ex stazione San Marco, un'idea così pericolosa per il futuro della città (ricordarsi del cavalca-ferrovia) che bolla come persona assolutamente inadeguata ad interessarsi della cosa pubblica chiunque l'abbia partorita. Inoltre, credo di essermi perso l'esternazione di analoghe preoccupazioni per il nuovo insediamento Lidl sul vial Ippolito Nievo, che provocherà certamente un aumento di traffico/inquinamento sia su quel viale ma soprattutto in via Emilio Zola per l'entrata/uscita del relativo parcheggio auto. Tra l'altro, ho notato che la creazione, già attuata, del nuovo incrocio semaforico sul viale Ippolito Nievo, proprio in corrispondenza di via Zola, a mio parere realizzato proprio in previsione del nuovo volume di traffico conseguente all'insediamento Lidl, sta già creando notevoli rallentamenti del traffico e, conseguentemente, notevole aumento dell'inquinamento. Comunque, che dire? Continuiamo così perché a Livorno, povera Livorno, va tutto bene. O forse no?

Gennaro (Roberto) Ceruso - Cittadino che ama Livorno